Home / Magazine /

Etnico contemporaneo o etno-chic: stravagante ma con gusto

Dimentica l'esotico a tutti i costi, gli ambienti forzatamente jungle e safari.

Quanto piuttosto chiudi gli occhi e lasciati condurre in un viaggio fatto di input e impressioni, intuizioni orientali e africane miscelate con le linee pulite e dritte della modernità, la multifunzionalità del contemporaneo.

Lo stile etnico chic è un racconto di viaggi, suggestioni che evocano segreti di terre lontane, immagini e colori di regioni esotiche, africane ed orientali.

Nato per soddisfare gli animi dei viaggiatori, oggi raccoglie moltissimi consensi da parte di tutti grazie alla sua anima poliedrica e il mix di stili.

Preferito da chi ama viaggiare e da coloro che rimangono affascinati dall'esotico, questo tipo di arredamento si presta ad un ampio ventaglio di interpretazioni e personalizzazioni.

Innanzitutto: qual è la tipologia di etnico che preferisci?

Le linee geometriche e senza fronzoli, i pochi colori- bianco nero e rosso, la gestione simmetrica dello spazio tipico del Giappone, o i colori caldi ed avvolgenti, la terrosità e la rudezza del Africa?

Nessuno ci darà un'etichetta: mescolare i vari stili sarà il plus che rendere casa tua unica, basterà soltanto conservare un buon occhio critico e uno sguardo d'insieme per poter azzardare e mixare le diverse sfumature in modo originale ed eccentrico.

Dove?
La parola chiave che al meglio descrive l'etno-chic è sicuramente fusione: il miscelarsi di idee, forme, linee e design hanno permesso a questo stile di divenire adattabile ad ogni ambiente, stanza, casa, dalla più classica alla più moderna.

Forse qui, più che in ogni altra caratterizzazione, saranno i dettagli a dare l'idea d'insieme.

Tante sono le realizzazioni e gli elementi d'arredo per chi vuole dare alla propria casa uno stile etnico, afro orientale: mobili, tappeti, letti e divani, accessori e oggettistica varia.
Ma procediamo per gradi.

Lo stile etnico, per nascita, non segue delle regole ferree o uno schema entro il quale rimanere obbligatoriamente, ma lascia, anzi, margine alla creatività e alla personalità di ognuno. È possibile comunque raccogliere un po' le idee e capire, iniziando da zero, quale cammino intraprendere per gettare le basi ad una casa dallo stile etno-chic, o etnico moderno.

Come? I materiali.
Per rendere al meglio gli ambienti lontani, i luoghi dei viaggi, ci troviamo a dover operare una selezione per quanto riguarda, innanzitutto, i materiali che andranno a caratterizzare la casa.

Il legno come elemento guida, che scalda gli ambienti e concede il carattere dell'esotico e del naturale, dal teak al bambù, fino alle fibre naturali intrecciate come il vimini o il rattan nei complementi d'arredo

I metalli saranno sicuramente scuri, bruniti o neri, comunque molto crudi e grezzi.

I colori della terra e della sabbia a decorare le pareti, i pavimenti e colpi di colore e di luce nell'arredamento per scaldare e personalizzare l'ambiente; le tinte forti del giallo, l'arancio, rosso, senape nei dettagli a ricordare le spezie e i profumi della cucina oltreoceano.

Tessuti ovunque: leggerezza, colore e geometrie. Sarà come essere nei chiassosi mercati orientali circondati dalla miriade di persone sorridenti che si incontrano nei lunghi viaggi lontani.


Cosa?

In cucina.
Preferisci delle mattonelle geometriche coloratissime Africa inspiration, la cucina sarà in legno grezzo, come la forza della natura e magari con un po' di bianco o mixata con colori sabbiosi ad alleggerire. Libertà ai vasi, le lanterne e -perchè no- vasi trasparente che contengono le spezie dai colori più accesi. Colora quanto possibile con le piante e scegli tovaglie dall'animo africano, o boho.

In salone.
Divano dai cuscini morbidi e avvolgenti, tessuti ovunque: teli, tappeti e tende... lasciatevi guidare dall'istinto ricordando sempre che non è importante la qualità, ma la quantità!
Pochi dettagli nei punti giusti, calati nel giusto mood dell'etnico contemporaneo faranno la differenza senza appesantire troppo.
Madie e mobili bassi, tavolinetti negli angoli anche qui in legno naturale: venature a vista e bambù colorati.
Decora con le lanterne e le luci in rattan intrecciato.
E il tavolo da pranzo? Il tema portante è la natura: torna il tavolo il legno e le sedie magari di design ma con i tessuti poveri e grezzi che ricordano il canapone o la iuta.

In camera da letto.
Nella camera da letto quello che sarà il punto focale è il letto: anche qui tessuti grezzi e “poveri” con i colori della terra, sabbia, marrone e i grigi, i verdi e, fondamentale, vestire i letto con moltissimi cuscini colorati e non.
Il tappeto alla fine del letto non potrà mancare, così come le tende e i teli adagiati sul piumone.

Una volta definito la linea generale, è giunto il momento di passare alle minuzie: le piante rendono una casa accogliente e si sposano meravigliosamente con lo stile etnico; i quadri decorano le pareti e, se siete amanti di questo stile, avrete solo l'imbarazzo della scelta; tappeti e tessuti dappertutto, divani e poltroncine.

La tua casa racconterà il tuo viaggio personale, solo tu sai quanto ogni oggetto racconterà di te, ma ricorda: il confine che c'è tra lo scadere nell'eccessivo e il creare una casa decisa e di carattere è labile... tienilo a mente e non sbaglierai il tiro!


Richiedi informazioni qui:
Hai bisogno di informazioni, di maggiori dettagli, o di richiedere un preventivo?
Contatta il nostro personale: saremo lieti di risponderti.
Puoi chiamarci al numero di telefono

scriverci all'indirizzo email

info@salvatoriarredamenti.it

o inviarci un messaggio tramite il modulo presente in questa pagina!
Accetto l'informativa sulla privacy *
Ricopiare il codice *

Arredamenti Salvatori - Mobilificio a Civita Castellana (VT)
ARREDAMENTI SALVATORI
S.S. Flaminia Km. 57,250 • 01033 Civita Castellana (Viterbo)
Tel.0761.540316 • P.IVA 00732850565
realizzazione sito TiberWeb.com
Privacy Policy